Olbia 24.03 °C
20 May 2024, 12.53 PM

Partiti al Mater Olbia i lavori per le aule di Infermieristica e Innovazione

Il Mater Olbia, partner del consorzio UniOlbia, ha avviato i lavori per la realizzazione, in una struttura accanto all'ospedale di eccellenza, degli spazi che ospiteranno il corso di laurea in Infermieristica a Olbia dell'Università di Sassari e la struttura del Dipartimento di Innovazione, costituito in città sempre dall'ateneo sassarese. ▶️ Clicca per info

I lavori interni (nella foto sotto il rendering) interessano una palazzina di nuova costruzione, disposta su più livelli, che si affaccia sulla foce del fiume Padrongianus ed è, su più lati, circondata dalla macchia mediterranea. Alla palazzina si accede dal piazzale dell'ospedale Mater Olbia e anche da altri punti. Sono in corso le operazioni per rendere più facile l'ingresso e per avere maggiore verde.

palazzina-mater.jpg

Secondo gli accordi tra Mater Olbia e UniOlbia, i lavori (foto sotto) saranno terminati per la fine dell'estate 2024, in tempo per l'inizio dell'anno accademico 2024/2025. La struttura è nella disponibilità locatizia di UniOlbia, che provvederà a renderla operativa e funzionante. Ci saranno quasi 270 posti per assistere alle lezioni universitarie.

lavori-mater-olbia-2.JPG

Una grande parte della palazzina sarà occupata dal corso di laurea in Infermieristica, che sarà ufficializzato dall'Università di Sassari a fine maggio, quando sarà interamente completato il percorso burocratico. Le lezioni cominceranno a ottobre 2024; le iscrizioni saranno aperte da luglio. Sarà l'Università di Sassari a fornire le comunicazioni ufficiali.

Come spiegato dal rettore di Sassari Gavino Mariotti, in una recente visita a Olbia, è la prima volta che un corso di laurea in medicina si tiene al di fuori di Sassari. È un segnale dell'importanza che l'Università di Sassari attribuisce all'accordo con UniOlbia, che dà il supporto amministrativo e logistico al corso, e con Mater Olbia, e alla possibilità per i neolaureati di trovare occupazione in tempi rapidi in una città, Olbia, che ha necessità di queste figure professionali.

aule-mater-olbia-4.jpeg

Un'altra area della palazzina sarà destinata agli uffici del neonato Dipartimento di Innovazione, voluto dall'Università di Sassari proprio a Olbia, individuata con una città innovativa e con un tessuto imprenditoriale vivace e tecnologico.

Le aule del Dipartimento di Innovazione troveranno poi posto nella Pte del Cipnes, struttura che è in fase di ultimazione nel distretto produttivo consortile di Olbia. La soluzione al Mater Olbia è dunque provvisoria e destinata a essere sostituita dalla struttura definitiva della Pte. La disponibilità dell'Università di Sassari, di UniOlbia e dei partner come l'osperdale ha comunque consentito l'avvio delle fase preparatorie del Dipartimento, che a regime avrà tre corsi di laurea a Olbia.

palazzina-mater-2.jpg

Tutte le aree della palazzina (come si vede nei rendering che pubblichiamo in questo articolo) saranno moderne e funzionali, con arredamenti di pregio e con strumentazione di alta tecnologia. Per gli studenti, oltre alle aule, ci saranno spazi comuni. 

Una volta terminati i lavori, la palazzina avrà, al piano terra, accesso e servizi di welcome desk. Al primo piano: un'aula da 77 posti, comprese le postazioni per studenti con diffìcoltà motorie; due stanze per gli uffici amministrativi, tra cui la segreteria didattica, ed i servizi igienici. Al secondo piano: un'aula da 84 posti, comprese le postazioni per studenti con difficoltà motorie; un'area con postazioni studio e librerie, ed iservizi igienici. Al terzo piano: due aule da 54 posti ciascuna, e i servizi igienici. 

aule-mater-olbia-6.jpg

▶️ Il Piano triennale delle attività del Consorzio UniOlbia