Olbia 14.03 °C
20 Jan 2024, 16.17 PM

Gli arrivi in aeroporti e porti della Sardegna nel 2023 

In un'epoca caratterizzata da cambiamenti rapidi e costanti, il turismo continua a giocare un ruolo fondamentale nell'economia della Sardegna.

Nel 2023, l'isola ha registrato un notevole incremento nel numero di arrivi, sia nei suoi porti che negli aeroporti, rispetto agli anni precedenti.

La Comunicazione e Centro studi del consorzio UniOlbia - nel suo impegno per contribuire all'analisi dell'importanza strategica del turismo per l'economia, le imprese e le nuove generazioni della Sardegna - ha elaborato i dati pubblicati sul sito della Regione Sardegna, sardegnamobilita.it, contenuti nel Bollettino arrivi e partenze.

Crescita degli arrivi

Nel 2023, gli arrivi totali negli aeroporti e nei porti della Sardegna hanno raggiunto la cifra di 7.285.690 contro i 6.910.435 del 2022 (+5,45) e i 7.161.174 del 2019 (+1,7%).

Questo aumento è indicativo della ripresa dopo il Covid-19 e, per certi versi, del consolidamento del turismo in Sardegna.

Occorre precisare che negli arrivi non sono inclusi solo i turisti in Sardegna ma anche i residenti che si spostano da e per l'isola.

Tuttavia, gli arrivi di turisti sono la voce più importante, in particolare nei mesi della "lunga stagione estiva". Gli arrivi totali nei porti e aeroporti nei mesi da maggio a ottobre del 2023 sono stati 5.708.327 e rappresentano il 78.35% degli arrivi totali dell'intero anno.


arrivi-aeroporti-sardegna-2023.png

Arrivi negli aeroporti

Nel 2023 il numero di arrivi negli aeroporti in Sardegna è stato di 4.743.283, mostrando un aumento del 5.36% rispetto al 2022 e del 5.53% rispetto al 2019. Questo aumento è indicativo di una ripresa e consolidamento del turismo in Sardegna.

Analizzando i dati per ciascun aeroporto, l'Aeroporto di Olbia Costa Smeralda ha registrato 1.606.509 arrivi nel 2023, con un incremento del 3.18% rispetto al 2022 e del 10.89% rispetto al 2019.

L'Aeroporto di Cagliari ha visto 2.392.700 arrivi, con una crescita significativa del 9.55% rispetto al 2022 e dell'1.56% rispetto al 2019.

Al contrario, l'Aeroporto di Alghero ha mostrato una leggera diminuzione del 2.21% nel 2023 rispetto al 2022, pur avendo un incremento del 7.87% rispetto al 2019.


percentuali-arrivi-aeroporti-sardegna-2023.png

Arrivi nei porti

Per quanto riguarda i porti, il 2023 ha visto un totale di 2.542.407 arrivi, segnando un incremento rispetto al 2022, ma ancora inferiore ai numeri del 2019.

Il Porto di Olbia si distingue con 1.645.649 arrivi nel 2023, mostrando un aumento rispetto sia al 2022 che al 2019.

Questo sottolinea il ruolo del porto di Olbia come punto di accesso chiave per il turismo nell'isola.

arrivi-porti-sardegna-2023.png

L'importanza del turismo in Sardegna

Questi dati non solo confermano il turismo in Sardegna come un settore vitale per l'economia regionale, ma rivelano anche tendenze importanti. I mesi estivi, in particolare luglio e agosto, rimangono i periodi di picco per gli arrivi, sia nei porti che negli aeroporti, sottolineando la stagionalità del turismo sardo.

Per esempio, nel 2023, il mese di agosto ha registrato il maggior numero di arrivi nei porti con 655.413, mentre luglio è stato il mese di punta per gli aeroporti con 783.667 arrivi.

Una sfida strategica per l'Università

La crescente affluenza di turisti in Sardegna rappresenta non solo un'opportunità economica, ma anche una sfida in termini di sostenibilità e gestione delle risorse. UniOlbia, nel suo ruolo di promotore dell'istruzione e della ricerca, è profondamente coinvolta nello studio dell'impatto del turismo sull'isola.

Attraverso i corsi di laurea in Economia del Turismo, Infermieristica, Ingegneria Navale e Innovazione, realizzati dalle Università di Sassari e Cagliari, il consorzio UniOlbia mira a preparare le nuove generazioni a gestire e ottimizzare le risorse legate al turismo, trasformando le sfide in opportunità di crescita e innovazione.

In conclusione, l'analisi di UniOlbia sugli arrivi nei porti e aeroporti della Sardegna nel 2023 offre un quadro chiaro dell'importanza del turismo in Sardegna.

I dati indicano non solo una tendenza positiva nel numero di turisti che scelgono la Sardegna come loro destinazione, ma anche l'importanza di un approccio strategico e sostenibile per il futuro del settore.

⏩ Bollettino Arrivi e partenze in Sardegna nel 2023

Avvertenza 1: l’analisi del dataset del Bollettino Arrivi e Partenze ha fatto emergere che gli anni 2019 e 2023 non ci sono date mancanti mentre per l’anno 2022 ci sono due giorni per i quali mancano i dati (1 marzo e 1 maggio)

Avvertenze 2: le foto sono state realizzate con Midjourney, tool di intelligenza artificiale generativa